L'URLO DELL'ANIMA

All’ISISS “P.S. Lener”, di Marcianise: una società veramente inclusiva si costruisca proprio a partire dalla scuola

Lunedì scorso è stata una bellissima giornata ed emozionante esperienza incontrare gli alunni delle classi 3^, 4^ e 5^ dell’istituto ISISS P. Salvatore Lener di Marcianise. Parlare ai ragazzi è sempre una forte emozione.
“Ragazzi non abbiate paura, non lasciatevi spaventare dal diverso; difendente sempre chi è più debole, ricoprite insieme a loro i pregiudizi della vita. Ma ancora prima, ricordatevi che nessuno può farvi disprezzare l’emozione di donare giorni a chi veramente vi permette di entrare nella propria vita ed inconsapevolmente vi promette amore più di qualunque altro. E state bene a sentire, a volte non importa se si è in possesso di una divisa o una qualifica specifica, ma si semina amore specialmente con i vestiti giornalieri: con le calze bucate, con le ruote di una carrozzina. Siate sempre liberi di scegliere e abbiate cura della vostra rosa, sempre.”

Ho voluto ancora una volta lasciare agli alunni un messaggio di speranza, la forza di credere sempre nei propri sogni e soprattutto nei legami indissolubili che presto intrecceranno le nostre vite.  Sono legata a più liriche della raccolta, ma in modo particolare sono affezionata a “Promettimi che ci sarai.” È un urlo di gioia, di libertà, di gratitudine per un sentimento assai profondo.» E’ proprio così che ho voluto ringraziare ed augurare delle magiche e serene festività a docenti ed alunni dell’ISISS “P.S. LENER” di Marcianise.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply